TI GUARDO DA LONTANO

Ti guardo da lontano

Ti guardo da lontano poesia il Principe

DESERTI

Deserti poesia il Principe

Deserti poesia il Principe

GIARDINO SEGRETO

Giardino segreto poesia il Principe

GIARDINO SEGRETO Dentro di me c’è un giardino segreto dove c’è sempre un bambino che gioca, sulla sua altalena aspetta lieto la sua amica all’ora della luce fioca. Dentro di me c’è un giardino segreto, nascosto al centro di un […]

IMMAGINO

Immagino poesia il Principe

IMMAGINO Immagino di noi incontri segreti nei vicoli dei porti della notte, quando il mare tace e la luna brilla, il richiamo è troppo forte e la scintilla guida la smania leggera dei passi lieti di anime che senza sono […]

ENDERMAN

Enderman poesia il Principe

ENDERMAN Ci siamo conosciuti in un giorno qualunque entrambi vestiti di cicatrici e lacrime versate per ferite troppo piene di sangue da curare con mani gentili e umide. Non doveva accadere, ma sempre per gioco avevamo iniziato a parlare non […]

NON MOLLARE CON TE STESSO

non mollare con te stesso poesia il Principe

NON MOLLARE CON TE STESSO Non mollare con te stesso quando senti che hai sbagliato, quando vedi il tuo riflesso e lo senti più lontano da quello che sai d’esser stato o da quello che sarai, come se la vita […]

LIBERI DI SOGNARE

liberi di sognare poesia il Principe

LIBERI DI SOGNARE Un incontro che era deciso dal destino torna quando la notte bacia il mattino, un cuore che si ferma per farne battere altri, siamo bravi, ma non siamo poi così scaltri da capire che era già stato […]

APPARTENENZA

Appartenenza il Principe poesia

APPARTENENZA Teso come filo di una corda che è già lama, aspetto che mi salvi con quel nome chi mi chiama. L’assenza, il senso di appartenenza e il sogno di chi spera nel tuo arrivo, vedersi senz’angoli di specchi da […]

STALLO

Stallo il Principe poesia

STALLO Ti ho vista in mille altre donne in mille altre vite scolpita nei solchi delle mie ciglia ove lacrime bagnano i miei campi privi di meraviglia senza di te. Ti ho vista e la gioia di un sorriso mi […]

PANDEMIA

Pandemia il Principe poesia

PANDEMIA Giorni come mesi,mesi come anni,muscoli sempre tesi,animi come panni abbattuti sui fianchi, sfatti, sfranti, stanchi. Togli tutto e non resta che te stesso, un mistero coperto da mille attività che ora non puoi più fare, che non puoi più […]